VIDEOCORSO Formazione Obbligatoria "PROCEDURE AZIENDALI IN MATERIA DI WHISTLEBLOWING PER DIPENDENTI E COLLABORATORI"
Svolto in collaborazione con OPENDORSE Spin Off giuridico UNIVERSITA' DI CAMERINO e AEPD Associazione Europea Protezione Dati - MODALITA' ON DEMAND
iscriviti ora

Perché partecipare

La nuova disciplina del Whistleblowing è efficace dal 15 Luglio 2023 e va applicata osservando le nuove Linee Guida ANAC pubblicate sul sito istituzionale dell'Autorità Nazionale Anticorruzione in esito alla consultazione di Giugno e sulla Gazzetta Ufficiale n.164 del 15 Luglio 2023. Le nuove Linee Guida ANAC  sono state adottate con la delibera n. 311 del 12 Luglio 2023 e sostituiscono le Linee Guida ANAC adottate con delibera n.469/2021. L'Autorità ha congiuntamente emanato il nuovo Regolamento per la gestione delle segnalazioni esterne e per l'esercizio del potere sanzionatorio ANAC.

Essere a conoscenza di cosa è cambiato è di fondamentale importanza per non incorrere in sanzioni e potenziare al massimo il proprio curriculum professionale, abilitando i professionisti a ricoprire le cariche di Responsabile per l'implementazione del D.Lgs. 24/2023 negli Enti pubblici e nelle aziende private  e ad espletare le funzioni di "Facilitatore" ai sensi dell'art. 2 lettera h del D.Lgs.24/23.

TESTO DI RIFERIMENTO DEL CORSO: "La nuova disciplina del Whistleblowing dopo il D.Lgs. 24/23"

A cura di :  Avv. Domenico Tambasso

Casa editrice: Giuffrè


ART.1 - SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE

Le attività formative si svolgeranno interamente in MODALITA' ON DEMAND


ART.2 - MODALITA' DI ACCESSO AL CORSO 

Il videocorso sarà inviato al TITOLARE DEI TRATTAMENTI insieme alle slides dei relatori che,  previa concertazione con i sindacati, ne farà fruire tutti i dipendenti e collaboratori .


ART.3 - QUOTA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO 

Per la partecipazione al Corso della propria azienda, al Titolare viene richiesta una quota di:

  • €400,00+iva per il videocorso e le slides 
  • €5,00+iva per ogni dipendente che riceverà l’attestato

Il Registro con le copie degli attestati di formazione obbligatoria per il titolare sarà invece rilasciato a titolo Gratuito

Argomenti trattati

  • Introduzione al modello italiano di prevenzione dei rischi di corruzione e il Whistleblowing nell’ordinamento giuridico
  • La prevenzione della corruzione tra pubblico e privato: un confronto tra l. 190/2012 e d.lgs. 231/2001
  • Il whistleblowing nella normativa antiriciclaggio e nel GDPR
  • Segnalazione di illeciti e protezione dei segnalanti
  • Aspetti organizzativi e gestionali delle segnalazioni
  • Strumenti di Accountability relativi alla gestione delle segnalazioni
  • Le attività del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT) in materia di Whistleblowing
  • L’utilizzo degli strumenti informatici nell’attività di gestione
  • Il responsabile per la transizione digitale
  • Il trattamento dei dati personali nell’attività di gestione dei canali di segnalazione in ambito pubblicistico
  • Presentazione SOFTWARE IMHOTEP – protezione della riservatezza dei segnalanti e dei facilitatori e data breach su come effettuare segnalazioni in modo sicuro ed efficace 


NOTA: Qualora si decidesse di utilizzare il SOFTWARE IMHOTEP,  in comodato d’uso con un investimento di € 700,00 annui con contratto quinquennale, il Titolare dello stesso accetterebbe di essere nominato Responsabile ai sensi dell’art. 28 Reg 679/2016 e sarebbe Sua cura predisporre:
  1. Il registro dei trattamenti
  2. L’ analisi dei rischi
  3. La valutazione d’impatto
  4. Le informative

Attestato finale

Al fine di permettere al Titolare di essere in regola saranno rilasciati gli attestati di formazione obbligatoria a tutti i dipendenti sulle procedure aziendali in materia di Whistleblowing e allo stesso sarà consegnato un registro con le copie degli attestati da tenere agli atti 


Prossime Edizioni:

17 Marzo 2024

Durata, modalità di frequenza e quota di iscrizione

Webinar di gruppo

400,00€ + IVA (22%)

Iscriviti al corso

Docenti

FAQ

1. Chi sono i Docenti del corso?

Per favorire una reale efficacia nell'acquisizione delle competenze, i docenti del corso sono tutti Professionisti operatori di settore, in grado di trasferire competenze e strategie utili per operare nel mercato del lavoro favorendo le opportunità professionali dei partecipanti.